YEPP Bivongi

YEPP Bivongi

  • Anno di Attivazione : 2015
  • Comuni Coinvolti: Bivongi
  • Tipologia : Associazione - Post YEPP
  • Coordinatore Locale : Fabio Caporale
  • Presidente : Fabio Caporale
  • Coach : Maria Pia Sorgiovanni
Entra in Contatto

Descrizione

L’Associazione YEPP Bivongi è nata nel 2017, per volontà dei giovani che hanno partecipato al progetto “YEPP Italia con il Sud – nuove strategie per l’empowerment dei giovani nelle comunità locali”, promosso dall’Associazione YEPP Italia, sostenuto dalla Fondazione con il Sud e dalla Compagnia di San Paolo e realizzato in collaborazione con il Consorzio Idee in Rete, il Comune di Bivongi e la Cooperativa Il Delta di Lamezia Terme.
YEPP Bivongi riunisce un gruppo di circa venti ragazzi tra i 16 e i 25 anni impegnati ad aumentare le opportunità dei coetanei nella Vallata dello Stilaro.
I temi al centro delle azioni sviluppate dal gruppo sono: 1) sviluppo delle competenze per aumentare le opportunità di lavoro, 2) valorizzazione delle risorse del territorio 3) attività e luoghi di aggregazione.
Anche la partecipazione agli scambi nazionali e internazionali è per i giovani di Bivongi un’occasione significativa per apprendere.
YEPP Bivongi, dal 2016 al 2018 ha partecipato al progetto internazionale PPP (People, Places, Partnership), che ha consentito uno scambio di esperienze con altre realtà presenti in Spagna, Grecia, Romania, Svezia, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca sul tema delle Community Hubs - centri giovanili aperti alla comunità.
YEPP Bivongi da gennaio 2019 partecipa al progetto “Sostenere i giovani per sviluppare comunità”, un percorso biennale di formazione e accompagnamento nato per supportare il passaggio all’autonomia dei giovani che hanno dato vita a un’associazione YEPP locale dopo aver sperimentato il metodo YEPP per un triennio. Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Peppino Vismara di Milano e cofinanziato dalla Compagnia di San Paolo.  Inoltre ha aderito ad Inclusion, il nuovo progetto internazionale coordinato da YEPP Europa e finanziato dal programma della Commissione europea ERASMUS +